domenica 17 agosto 2008

Colazione dalla Mama...cake integrale con gocce di cioccolato

Stanotte ho dormito da Mama...per allietare la colazione della famiglia riunita ho preparato un cake che da un po' di tempo volevo provare. La ricetta è tratta da questo libro che io trovo veramente fantastico (per un'altra ricetta tratta da questo volume cliccate qui), come al solito l'ho modificata un pochino. Pistacchietto, che di dolci se ne intende, mi dice sempre che la prima volta che si fa un dolce si deve seguire alla lettera la ricetta originale e solo in un secondo momento si possono apportare le nostre modifiche...Beh io non seguo questo consigilio e mi butto subito, di solito riduco uova e olio o burro a dosi che mi sembrano meno dannose per la linea ... e poi anche per il gusto, poichè non amo i sapori che sanno di "unto"! Fino ad ora ho sempre messo solo 2 uova nelle ricette di cake e muffin di questo libro che invece ne prevedono sempre 3. E anche per l'olio: ho sempre usato solo 50 grammi, invece dei 100 consigliati. Devo dire che il risultato mi ha sempre soddisfatto!!!

Ingredienti:
  • 250 gr farina integrale (la ricetta originale ne prevede 300 gr e non prevede lo zucchero)
  • 50 gr zucchero di canna
  • 2 uova
  • 50 gr olio
  • 250 gr latte
  • 100 gr gocce cioccolato
  • 1 bustina lievito

Procedimento:

Accendere il forno a 180° (funzione Pasticceria-ventilato).

Sbattere leggermente le uova col latte e l'olio. Aggiungere la farina e lo zucchero, amalgamare, aggiungere le gocce di cioccolato e, delicatamente, il lievito.

Con questa quatità ho riempito tre monoporzioni (quelle di alluminio rettangolari), due per noi e una per il cognatino. E' la dose per uno stampo da plumcake di 26 cm.

Ho cotto in forno a 180° per 35 minuti.

Come ho scritto sopra la ricetta non prevede lo zucchero, infatti questo dovrebbe essere una specie di pane da colazione, che si può gustare con un velo di burro o marmellata. Io ho sostituito 50 gr di farina con altrettanti di zucchero di canna e il sapore è rimasto comunque non molto dolce. La prossima volta vorrei utilizzare metà farina integrale e metà farina bianca 00.

Per un'altra versione di questo stesso dolce, tratta da un altro ricettario, cliccate qui.

10 commenti:

Lalla84 ha detto...

Mmmm come mi ispira!Ho una vera passione per plum cake e muffins ma purtroppo fino ad ora non sono riuscita a prepararne neanche uno:(
Il tuo mi sembra davvero ottimo!!!

Simo ha detto...

Idea ottima per la colazione della mia piccola....e non solo, eheheheh!!!!
Buon inizio settimana

michela ha detto...

Purtroppo ho lo stesso difetto anche io di variare le ricette anche se di poco..ed anche da una volta all'altra...però non si è ancora lamentato nessuno.

unika ha detto...

davvero perfetto per la colazione:-) un bacio
Annamaria

Polinnia ha detto...

@lalla84: prova è semplicissimo!

@simo: eh sì..va bene proprio per tutti!!!

@michela: finchè non si lamentanto...a me una volta con le brioche siciliane è venuto un disastro, ma...va beh...capita anche ai migliori!

@unika: buon inizio settimana cara!!!

NIGHTFAIRY ha detto...

Che buono!l'ideale per la merenda :-p

Susina strega del tè ha detto...

bellini bellini bellini!!! brava polinnia!!!

Arietta ha detto...

quel libro deve essere una gioia per gli occhi e per il palato, però hai fatto benone a modificare, anche io apprezzo di più le ricette che non prevedono troppi grassi ;) poi vabbè una tantum ci sta lo stesso! sono venuti proprio bellini, devo prendere anche io quegli stampini di alluminio, sono deliziosi!
un bacione!

Polinnia ha detto...

@nightfair: benvenuta!!

susina: grazieeee!

@arietta: noi consumate dalle diete.....

Pippi ha detto...

GRAZIE PER AVER INSERITO ANCHE IL LINK PER IL LIBRO L'HO ORDINATO STAMATTINA.....E SEGUIRò I TUOI CONSIGLI PER RIDURRE OLIO E UOVA EHEHEH CHE SUPER COLAZIONE!!!!!!!!
GRAZIE ANCORA PIPPI