sabato 23 febbraio 2008

Una ZUCCA per la LENTEZZA



Sono quasi due mesi che corro senza sosta a causa di una scadenza di studio/lavoro che devo assolutamente rispettare...questo mi ha causato uno stress che sfiora l'inversimile con tutte le conseguenze che comporta...! Così quando ho scoperto, per caso, che esiste un'iniziativa dedicata al vivere con lentezza ho pensato che da lassù qualcuno mi stesse mandando un messaggio.
Ed ecco che oggi ho aderito all'iniziativa prendedomi un week end tutto per me e ho fatto una cosa che non facevo da due mesi e che mi mancava moltissimo: cucinare!!!!!

Cuochi provetti non linorridite per quanto segue, infatti sto per scrivere una ricetta che forse farà rabbrividire chi tra i fornelli è più esperto di me (e ci vuole poco!!!): la mia amata CREMA DI ZUCCA GIALLA, leggerissima (la ricetta me l'ha passata la mia amica Vera che per le cose leggere è il mio punto di riferimento!) e, soprattutto, semplicissima da preparare!

Ingredienti e già qui iniziano i problemi poichè io di solito faccio a occhio...:
1 cipolla
1 patata
600 gr di zucca
50 gr di speck
prezzemolo
noce moscata
sale e olio
Ho tagliato la cipolla e lo spek e li ho messi a rosolare con poco olio, poi ho aggiunto la patata tagliata a fettine sottili. Intanto ho tagliato a fettine anche la zucca e, quando la patata mi sembrava cotta, l'ho messa nella pentola insieme a un poco d'acqua.

Ho lasciato cuocere per circa 30 minuti, aggiungendo sale, prezzemolo tritato e noce moscata. Quando la zuppa era cotta l'ho passata con il minipimer per farne una crema.

Ecco qua, che ne dite? va bene come prima ricettablog? Accetto qualsiasi suggerimento.....

7 commenti:

Mariluna ha detto...

Eccomi da te. La ricetta và benissimo, é meglio cominciare con cosettine leggere e delicate come questa crema. Domani prevedo di comprare la zucca. Mi fà piacere essere tra i tuoi preferiti, lo sarai anche tu tra i miei. E sono lieta di essere la prima del tuo post. Tanti in bocca al lupo, un grosso bacio Mariluna.

Ps. Non ti preoccupare per le dosi, anch'io prima facevo tutto ad occhi,(e continuo ancora) devi solo avere un piccolo quadernino vicino e scriverti immediatamente le misure. Ti aiuterà.

Polinnia ha detto...

Grazie mille!!!! seguirò i tuoi consigli, preparo il quadernino...e spero di vedere presto cosa creerai con la zucca!

Geillis ha detto...

che carina questa ricetta, io la zucca non la so cucinare!
Magari inizio da questa...

ciao e continua così!

Fico e Uva ha detto...

Bravissima!! La ricetta della vellutata di zucca è invitante e leggera.. e credo che lo speck le dia la giusta nota di contrasto. La prossima volta lo metteremo anche noi!
Benvenuta allora con questa tua prima ricetta!! Ciao Fico&Uva

Gianluca ha detto...

Pare gustosa..
mia sorella cucina spesso la zucca (benissimo) essendo vegetariana.
LO speck lo aggiungerò volentieri :-)
ciao!
g

amiloquemegustaescocinar ha detto...

sembra ottima! ;)
Erborina

Arietta ha detto...

ottima ricetta, me la segno subito...adoro le creme e questa sembra veramente delicatissima :)