giovedì 29 ottobre 2009

Focaccia zucca, cioccolato e nocciole !



Era da tanto tempo che volevo provare una delle invitanti ricette di dolci a base di zucca...e finalmente in un tranquillo pomeriggio d'autunno mi è venuta l'ispirazione giusta....
La ricetta è una pastiche di spunti presi nel web, il risultato è stato buono, mi aspettavo qualcosa di più soffice e alto, più "torta" insomma, invece questa sembra più una focaccia, o forse è una torta fondente...si dice così?
Ad ogni modo mi hanno detto che le torte con la zucca non crescono, perchè la purea di zucca non permette una buona liveitazione? E alla famiglia riunita per la zuccosa occasione la ricetta è piaciuta un sacco!!!
Voi che ne dite?
Stavolta l'ho servita con un abbondante cucchiaiata di crema pasticcera.

Ecco tutte le ricette.



Per la focaccia alla zucca

Ingredienti:

- 600 gr circa di zucca (pesata cruda con la buccia ma senza filament)
- 150 gr zucchero
- 2 uova
- 180 gr farina 00
- 80 gr burro fuso
- 3 cucchiai di cacao in polvere amaro
- 100 gr nocciole tritate
- 1 bustina di lievito

Procedimento:
Per prima cosa lavare e sbucciare la zucca e cuocerla in pentola a pressione per 5 minuti. Poi frullarla e far raffreddare.
Unire lo zucchero ai 2 tuorli (lasciando da parte gli albumi per montarli). Aggiungere la purea di zucca, la farina, il burro, il cacao, le nocciole e il liveito.
Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e aggiungerli al composto.
In forno a 190° per 40 minuti.



Per la crema pasticcera
dose per 6 persone

- mezzo litro di latte parz. scremato
- 2 uova
- 120 gr zucchero
- 60 gr farina
- buccia di limone

Mettere a bollire il latte con la buccia del limone, intanto sgusciare le uova, conservare gli albumi. In un tegamino da fuoco mettere i rossi d'uovo e lo zucchero e sbattere con la frusta a mano, poi aggiungere la farina e un poco di latte già caldo, mescolare facendo in modo che non si formino grumi. Mettere questo pentolino sul fuoco e versarci dentro tutto il latte che nel frattempo si sarà già scaldato bene.
Continuare a mescolare, pochi minuti, giusto il tempo di far bollire, alla prima bolla si può già segnere.
A questo punto c'è il mio tocco da maestra. Montare a neve ben ferma le chiare d'uovo tenute da parte e poi...aggiungerle alla crema una volta che questa si è un poco raffreddata.
Perchè???
In questo modo la crema non si solidifica, ma rimane molto morbida anche dopo ore...Da quando l'ho scoperto, adopero sempre questo trucchetto!

Ho servito ogni fetta di dolce con un abbondante cucchiaio di crema, dose sufficente per 6 persone. Questo modo di servire i dolci, tipico del nord Europa, rende il dolce molto più particolare e si abbina a qualsiasi torta, anche una "semplice" torta di mele farà la sua bella figura!!!!

11 commenti:

Federica ha detto...

io dico: copio/incollo/stampo/produco!! deve essere eccezionale!

Micaela ha detto...

che meraviglia, dev'essere ottima! copio anch'io!

Alessandra ha detto...

Deve essere buonissimi, anche io voglio provare ad usare la zucca in versione dolce.....ottimo suggerimento. Grazie.

marifra79 ha detto...

Mamma mia tesoroooo.....hai messo a tema il blog per Halloween....mi piace da matti!!!!!!
Buona la focaccia!!!!!!!!!!
Un abbraccio

Alice4161 ha detto...

Dev'essere eccezionale.copio

paola ha detto...

Io direi SLURP!!!

manu e silvia ha detto...

Ciao! Bè un'ottima ispirazione per questa torta: zucca e nocciole ci sembra proprio un connubio perfetto!
una fettina anche per noi ne è rimasta??
baci baci

Sabrina ha detto...

Deve essere buonissima!
Mi ha colpito però il procedimento per la crema. Tu usi solo due uova, e con le chiare montate a neve. Proverò e ti saprò dire, grazie!

iana ha detto...

Non avevo mai pensato di unire zucca e cioccolato, mi incuriosisce!

Polinnia ha detto...

@ tutte: provare per credere!

@sabrina: a volte anche io metto 3 uova...m pure con 2 va bene!

SUNFLOWERS8 ha detto...

Come si fa a resistere a cotanta bontà? Brava brava